Pubblicità

Contrattazione collettiva - Database dei contratti collettivi - Italia (it_IT)

La contrattazione collettiva è fondamentale per la determinazione della retribuzione e delle condizioni lavorative, tuttavia poco si sa su quanto è stato esattamente concordato.
COLBAR-EUROPE mira a migliorare la conoscenza dei contenuti dei contratti di lavoro collettivi.
Il progetto raccoglie, commenta e confronta contratti di lavoro collettivi.
Questa analisi è eseguita per gli Stati membri dell’UE, per i paesi candidati e a livello europeo.
COLBAR-EUROPE è finanziato dalla Commissione europea - Programma relativo alle Relazioni industriali e al Dialogo sociale. - Marzo 2019 - Aprile 2021 (VS/2019/0077)

Spiegazione - Database dei contratti collettivi - Italia

Cos'è un contratto collettivo di lavoro?

Quando i sindacati, i datori di lavoro o le organizzazioni imprenditoriali negoziano termini e condizioni di lavoro, intraprendono una contrattazione collettiva.
Il documento scritto che risulta da questi negoziati è un accordo collettivo di lavoro.
Gli accordi possono essere firmati a livello aziendale, a livello settoriale o interprofessionale, o a livello nazionale.
Dove è previsto il diritto alla contrattazione collettiva?
Il diritto alla contrattazione collettiva è uno dei diritti fondamentali dei lavoratori sancito in due Convenzioni fondamentali dell'Organizzazione internazionale del lavoro ILO.
Queste convenzioni sono la Convenzione sulla libertà d'associazione e la tutela del diritto di organizzazione (n. 87 del 1948) e la Convenzione relativa al diritto di associazione e di contrattazione collettiva (n. 98 del 1949).
L'ILO affronta la questione anche attraverso la Convenzione sulla contrattazione collettiva (n. 154 del 1981) e la Raccomandazione di accompagnamento (n. 163).

Perché un database dei contratti collettivi?

L'importanza dei contratti collettivi è riconosciuta in tutto il mondo, ma solo pochi Paesi mantengono una banca dati delle disposizioni concordate in questi contratti.
Anche in quei casi - come Regno Unito, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Brasile - i database non sono tuttavia confrontabili tra Paesi.
Il team di WageIndicator raccoglie e codifica gli accordi, rendendoli confrontabili a livello globale.
Dal 2013, quando è nato, il database è stato uno strumento essenziale per molte attività, report e progetti.
Come vengono raccolti e analizzati i contratti?
Il team di WageIndicator raccoglie i contratti collettivi dalle parti sociali o da Internet e carica i testi nel suo database.
Per ogni accordo, il team applica uno schema di codifica che copre dodici temi:

  • Informazioni generali relative all'accordo
  • Titoli professionali
  • Previdenza sociale e pensione
  • Formazione
  • Contratti di lavoro
  • Malattia e invalidità
  • Salute e assistenza sanitaria
  • Disposizioni per la conciliazione vita-lavoro
  • Questioni legate all'uguaglianza di genere
  • Salari
  • Orari di lavoro
  • Copertura

Per ogni argomento, il testo pertinente viene selezionato e memorizzato nel Database dei contratti collettivi in un procedimento chiamato "annotazione del testo".
Lo schema di codifica per i dodici temi si compone di 749 variabili.
I risultati e il testo completo sono pubblicati sui siti web nazionali di WageIndicator in lingua originale.
Lo schema di codifica è disponibile anche in inglese.
C'è anche uno strumento che permette di confrontare gli accordi all'interno e tra i Paesi.

Qual è l'utilità del database?

Condividere il contenuto dei contratti collettivi pubblicando i testi e gli schemi codificati online, dando a datori di lavoro e dipendenti la possibilità di leggere i testi completi e comprenderne le disposizioni
Fare ricerca confrontando le disposizioni tra aziende, settori e Paesi
Verificare la conformità dei contratti collettivi alla legislazione nazionale sul lavoro o vedere se migliorano la legge
Confrontare le retribuzioni concordate nei contratti collettivi con gli stipendi minimi
Formare i negoziatori sull'analisi e sull'applicazione dei contratti collettivi
Individuare le migliori pratiche e costruire modelli di accordi collettivi

Inviaci il tuo contratto collettivo

E-mail: office@WageIndicator.org
Maggiori informazioni sul Database dei contratti collettivi

loading...
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Loading...
<!-- /15944428/Iltuosalario.it/Iltuosalario.it_Inarticle_Video --> <div id='div-gpt-ad-1604915830963-0'> <script> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1604915830963-0'); }); </script> </div>